ASSICURAZIONI FLAMINIO

»Vacanze, nuova stangata: dalle navi ai voli, ecco tutti i rincari [Posted on Sunday August 01, 2021]  »Coronavirus Oggi. Lazio, attacco hacker: oscurati portale Salute e rete vaccinale [Posted on Sunday August 01, 2021]  »Più tempo per sostituire la tv con il bonus: in 10 punti i cambiamenti in arrivo [Posted on Saturday July 31, 2021]  »Brunetta scuote la Pa: «Carriere più premianti per sfruttare il Recovery» [Posted on Sunday August 01, 2021]  »Nuoto, bronzo per la staffetta mista maschile. Flop epocale per la scherma [Posted on Sunday August 01, 2021]  »UniCredit-Mps, Giani: «Monte inghiottito, inaccettabile». Scettico anche Brunetta [Posted on Saturday July 31, 2021]  »Incendi, Curcio: in Sicilia rinforzi da altre regioni. Draghi firma Dpcm [Posted on Saturday July 31, 2021]  »Berlusconi incorona Salvini leader. Uniti sul centrodestra, divisi sui vaccini [Posted on Saturday July 31, 2021]  »Quando la posta in gioco è davvero alta meno ci pensiamo meglio è [Posted on Sunday August 01, 2021]  »Banche europee a prova di stress. Ma Mps è l’ultima della classe [Posted on Friday July 30, 2021]  »Azienda Italia, ora la sfida da vincere è la crescita fino al 6% [Posted on Saturday July 31, 2021]  »Dalla Lombardia al Trentino, tutte le regioni che vaccinano in vacanza [Posted on Saturday July 31, 2021]  »Mattarella e il semestre bianco. Quello che accadrà in 4 domande e risposte [Posted on Saturday July 31, 2021]  »Flop dell’RcAuto familiare, il neopatentato paga il doppio dei genitori [Posted on Friday July 30, 2021]  »Eco-incentivi auto: da lunedì via alle prenotazioni [Posted on Friday July 30, 2021]  »Big Tech [Posted on Tuesday March 30, 2021]  »Amazon chiude la stagione d’oro di Big Tech: 5 gruppi, 75 miliardi di utili [Posted on Friday July 30, 2021]  »Autostrade, nuovo intervento per il traffico: via alla terza corsia tra Firenze sud e Incisa [Posted on Saturday July 31, 2021]  »Giffoni Film Festival, vincono «Dragon Girl» e «Ninjababy» [Posted on Saturday July 31, 2021]  »Faq fuori dalla scala giuridica ma va preservato chi si adegua [Posted on Saturday July 31, 2021]  

Menu

Rassegna Stampa

HomeRassegna Stampa
HomeRassegna Stampa
×

Attenzione

JFile: :read: Impossibile aprire file: http://www.ilsole24ore.com/rss/notizie/politica-economia.xml
JFile: :read: Impossibile aprire file: http://www.ilsole24ore.com/rss/mondo/macroeconomia.xml
×

Messaggio

Failed loading XML...
Failed loading XML... StartTag: invalid element name Extra content at the end of the document
  • Mps, Giani apre un fronte col governo«Scarsa attenzione verso la Toscana»

    CorriereFiorentino.Corriere.it 1 08 2021 | 09:52

    Il governatore: inaccettabile che l’istituto sia inghiottito da Unicredit, subito confronto anche su Gkn

  • Reazione a catena dalla tassa Ue sulle emissioni. Anche la Cina fa i primi passi, può essere la svolta

    Repubblica.it > Economia 31 07 2021 | 12:41

    Reazione a catena dalla tassa Ue sulle emissioni. Anche la Cina fa i primi passi, può essere la svolta Bruxelles vuole colpire le importazioni di beni che hanno produzioni inquinanti. Il rischio è scatenare una guerra commerciale, ma per ora si è generato un sano dibattito operativo. Pechino ha varato un mercato delle emissioni, l'America sta discutendo. Tutti meccanismi...

  • Italia alla quarta ondata Covid, Green Pass anche senza AUTHCODE

    PMI.it 31 07 2021 | 09:02

    Italia alla quarta ondata Covid: rischio zona gialla per fine agosto, novità per il Green Pass, il codice authcode si recupera in autonomia dal sito DGC.

  • Le Borse di oggi, 30 luglio 2021. Il rallentamento di Amazon impensierisce i mercati. I listini Ue chiudono in rosso

    Repubblica.it > Economia 30 07 2021 | 23:13

    Le Borse di oggi, 30 luglio 2021. Il rallentamento di Amazon impensierisce i mercati. I listini Ue chiudono in rosso Milano perde lo 0,6%. Tokyo perde l'1,8 per cento nonostante il rimbalzo della produzione industriale giapponese. Asia di nuovo in rosso, peggior mese dallo scoppio della pandemia

  • GeoTrade, nuova rivista di geopolitica e commercio estero

    lastampa.it - Economia 30 07 2021 | 21:53

    In un momento in cui i giornali appaiono in ritirata è nata una nuova rivista nel panorama editoriale italiano, dedicata all’impatto della geopolitica sul commercio estero. GeoTrade,... [Continua a leggere sul sito.]

  • Editoria, stop alle pubblicazioni per La Gazzetta del Mezzogiorno

    lastampa.it - Economia 30 07 2021 | 21:11

     Dal 2 agosto La Gazzetta del Mezzogiorno non sarà più in edicola. La società Ledi srl non ha accettato la proroga di un ulteriore mese - fino al 31 agosto - dell'a ... [Continua a leggere sul sito.]

  • Edison cresce ancora nelle rinnovabili

    lastampa.it - Economia 30 07 2021 | 19:31

    La Edison cresce ancora nelle energie rinnovabili. Oggi ha perfezionato l’acquisizione del 100% della società Vibinum Srl dal gruppo Futuren e del 90% della società Aerochetto Srl,... [Continua a leggere sul sito.]

  • Saipem e Enel zavorrano la Borsa

    lastampa.it - Economia 30 07 2021 | 18:41

    Chiusura in ribasso per Piazza Affari, in linea con gli altri principali listini europei. Il Ftse Mib perde lo 0,6% a 25.363 punti. Sul paniere principale del listino franano alcuni titoli legati all’ ... [Continua a leggere sul sito.]

  • Auto, da lunedì al via il nuovo ecobonus

    lastampa.it - Economia 30 07 2021 | 18:19

    Ripartono gli incentivi auto. Da lunedì tornerà ad essere attiva la piattaforma del ministero dello Sviluppo economico per prenotare l'ecobonus per l'acquisto di veicoli a basse emission ... [Continua a leggere sul sito.]

  • Unicredit, l'utile dei sei mesi a 1,9 miliardi. Landini su Mps: "Governo convochi sindacati, no spezzatino"

    Repubblica.it > Economia 30 07 2021 | 16:39

    Unicredit, l'utile dei sei mesi a 1,9 miliardi. Landini su Mps: "Governo convochi sindacati, no spezzatino" All'indomani dell'annuncio della trattativa esclusiva per il Monte dei Paschi, la banca pubblica conti in netto miglioramento. Nel quarto trimestre arriverà il piano strategico. I titoli non fanno prezzo in Borsa. Orcel: "Entusiasmo per opportunità future"

  • MarTech, tecnologie per il marketing digitale

    PMI.it 30 07 2021 | 16:00

    MarTech: nuova call per selezionare soluzioni e progetti smart in ambito Content, Marketing e Sales Technology.

  • Aiuti di Stato e agevolazioni Covid nel Modello Redditi

    PMI.it 30 07 2021 | 15:48

    Ristori, bonus INPS crediti d'imposta e prestiti agevolati: indicazioni dall'Agenzia delle Entrate per indicare le agevolazioni Covid nel modello Redditi.

  • Anno bianco autonomi, come si calcola l’esonero

    PMI.it 30 07 2021 | 15:40

    Esonero contributivo al 100% sui contributi fissi, esclusi i contributi integrativi: voce per voce, come si calcola l'anno bianco autonomi 2021.

  • Maxi multa ad Amazon per violazione delle norme Ue sulla privacy: 746 milioni di euro

    lastampa.it - Economia 30 07 2021 | 15:08

    Amazon raggiunge un altro primato, ma stavolta non c'è da vantarsene. Tocca infatti all'azienda di Jeff Bezos la multa più salata mai inflitta da un'autorità europea per violazion ... [Continua a leggere sul sito.]

  • Unicredit, l’ad Orcel agli analisti: “Mps è la migliore opzione e l’unica sul tavolo”

    lastampa.it - Economia 30 07 2021 | 15:07

    «Mps è la migliore opzione e l'unica sul tavolo». Lo ha detto in call con gli analisti, il ceo di Unicredit, Andrea Orcel, il giorno dopo l’annuncio del “fidanzamento” fra Unicredit ... [Continua a leggere sul sito.]

  • Mappe 3D su Excel: come realizzarle e utilizzarle

    PMI.it 30 07 2021 | 15:00

    Cosa sono, come si creano, personalizzano e utilizzano le Mappe 3D di Microsoft Excel: guida alla visualizzazione geospaziale tridimensionale delle mappe.

  • Fondi europei per la ristrutturazioni di immobili

    PMI.it 30 07 2021 | 14:40

    Guida ai contributi a fondo perduto per ristrutturazioni immobiliari provenienti dai fondi europei: quali sono e come accedervi.

  • Mascherine FFP2 certificate sul lavoro: dove acquistarle

    PMI.it 30 07 2021 | 14:00

    Tra i DPI in ambito lavorativo, le mascherine FFP2 devono rispondere ad alcuni requisiti: quali sono e dove acquistarle in sicurezza.

  • Migliori Università nel mondo: la top ten italiana

    PMI.it 30 07 2021 | 12:50

    Tra le migliori università al mondo per occupabilità e prospettive anche alcuni atenei italiani: sul podio nazionale Polimi, Alma Mater e Sapienza.

  • MIUR: al via concorso per assumere 304 funzionari

    PMI.it 30 07 2021 | 12:30

    Concorso pubblico per assumere 304 funzionari, indetto dal Ministero dell’Istruzione: candidature entro il 27 agosto, scritto e orale con Green Pass.

  • AI Marketing: Guida pratica per una strategia vincente

    PMI.it 30 07 2021 | 12:30

    Come muovere i primi passi nell'AI marketing e trovare la soluzione migliore per sfruttare a pieno le potenzialità dell'intelligenza artificiale.

  • La fine dei dazi Usa spinge l’export dei formaggi italiani

    lastampa.it - Economia 30 07 2021 | 12:26

    Mentre i formaggi italiani fanno registrare un record «storico» sui mercati internazionale il sistema della cooperazione lancia una campagna di promozione per consolidare quei risultati e... [Continua a leggere sul sito.]

  • Inail: nel 2021 aumentano gli infortuni sul lavoro, ma calano le morti bianche

    lastampa.it - Economia 30 07 2021 | 12:11

    Le denunce di infortunio sul lavoro presentate all'Inail tra gennaio e giugno sono state 266.804 (+8,9% rispetto allo stesso periodo del 2020), 538 delle quali con esito mortale (-5,6%). In aumen ... [Continua a leggere sul sito.]

  • Pil, crescita "molto sostenuta" nel secondo trimestre: l'Italia segna +2,7% e supera le attese

    Repubblica.it > Economia 30 07 2021 | 11:52

    Pil, crescita "molto sostenuta" nel secondo trimestre: l'Italia segna +2,7% e supera le attese Il dato preliminare dell'Istat: la crescita acquisita per l'intero anno sale così al 4,8%. Forte recupero dei servizi. La Germania fa +1,5%, la Francia +0,9%. Accelera la Spagna: +2,8%. Accelerano i prezzi a luglio

  • L’economia italiana riparte con i servizi e l’industria: il Pil cresce del 2,7% nel secondo trimestre

    lastampa.it - Economia 30 07 2021 | 10:08

    Nel secondo trimestre del 2021 il Pil italiano, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato del 2,7% rispetto al trimestre precedente e del 17,3% in termini tendenzi ... [Continua a leggere sul sito.]

  • Energia: quanto pagherò all’anno? Ora i gestori devono dircelo prima di firmare il contratto

    Repubblica.it > Economia 30 07 2021 | 08:40

    Energia: quanto pagherò all’anno? Ora i gestori devono dircelo prima di firmare il contratto I nuovi obblighi informativi per i venditori, varati da Arera ed entrati in vigore il primo luglio 2021, prevedono tre indicatori di costo che ci consentiranno di capire, al di là degli slogan, se l'offerta conviene o no

  • Canali tv oscurati, risintonizzazioni, conflitti sul telecomando: tutte le grane dello switch off

    Repubblica.it > Economia 28 07 2021 | 17:00

    Canali tv oscurati, risintonizzazioni, conflitti sul telecomando: tutte le grane dello switch off Dal 15 ottobre 2021, alcune reti nazionali saranno disponibili soltanto per gli apparecchi che ricevono l'Mpeg-4 (a partire da quelle specializzate della Rai). La fase di transizione, inizialmente, porterà a un peggioramento della qualità del segnale. La grana dell'informazione...

  • Depositata la Proposta di Legge a tutela dell'agente assicurativo. Primo firmatario l'on. Alessandro Pagano (Lega). Demozzi (Sna): Documento storico per la categoria

    NOTIZIARIO SNA 26 07 2021 | 19:03

    Depositata la Proposta di Legge a tutela dell'agente assicurativo. Primo firmatario l'on. Alessandro Pagano (Lega). Demozzi (Sna): Documento storico per la categoria MILANO - "Dopo le promesse, sono seguiti i fatti!", accoglie con queste parole la notizia, il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi, non senza esternare la giusta soddisfazione per un risultato che alcuni consideravano, fino a qualche anno fa, una chimera. "Ci abbiamo creduto ed ora si tratta di dare il massimo appoggio alla Proposta di Legge a firma dell'on. Alessandro Pagano (Lega), che mira a raggiungere un considerevole numero di sottoscrittori prima di proseguire il previsto iter presso la Commissione Giustizia della Camera dei Deputati. L'Atto Camera n. 3209 è realtà e di questo gli agenti di assicurazione devono gioire. Invitiamo, ancora una volta, tutti i colleghi a contribuire segnalando Parlamentari disposti ad appoggiare questa nuova iniziativa legislativa che mira a consolidare per Legge i nostri diritti fondamentali, scolpendoli sulla pietra del Codice Civile". Alla realizzazione di questo storico documento hanno contribuito i colleghi Salvo Lisi (già presidente della sezione Provinciale Sna di Catania ed oggi componente del collegio sindacale Sna), Giuseppe Giardinella (Coordinatore regionale Sna della Sicilia), Massimo Privitera (sezione Provinciale Sna di Catania), Ettore Rizzo (presidente della sezione Provinciale Sna di Caltanissetta) e Dario Rizzo (membro dell'esecutivo della medesima Sezione provinciale). La stretta sinergia che il Coordinamento regionale siciliano è riuscito a mettere in atto con il  vertice nazionale del Sindacato ha ben pochi precedenti nella storia recente di Sna.La Redazione

  • Nuove cartelle e ripresa dei pagamenti, ecco il calendario aggiornato del Fisco

    Repubblica.it > Economia 26 07 2021 | 17:40

    Nuove cartelle e ripresa dei pagamenti, ecco il calendario aggiornato del Fisco Le novità con la conversione del decreto Sostegni-bis: tregua ad agosto. Per gli atti scaduti pagamenti entro il 30 settembre. A fine luglio le scadenze per le rate 2020 di rottamazione e saldo e stralcio

  • Figli e vaccini: quando i genitori sono in disaccordo, si ascolta la voce dei minori

    Repubblica.it > Economia 26 07 2021 | 09:02

    Figli e vaccini: quando i genitori sono in disaccordo, si ascolta la voce dei minori Il tribunale di Monza ha indicato la via per risolvere le controversie tra genitori separati in disaccordo sulla vaccinazione o meno del minore. Hanno tenuto conto del rischio concreto di infezione, della valutazione della comunità scientifica e del desiderio espresso dal giovane

  • Lo sprint globale dei green bond. Ma ora servono regole comuni

    Repubblica.it > Economia 26 07 2021 | 08:00

    Lo sprint globale dei green bond. Ma ora servono regole comuni Da zero a mille miliardi in otto anni, e per la fine del 2023 il mercato taglierà il traguardo dei 2mila: una crescita così impetuosa che è mancato il tempo per creare un corpus di leggi

  • Risoluzione agenti assicurativi, aderisce anche l'on. Martina Nardi (PD) Presidente della Commissione Attività Produttive della Camera

    NOTIZIARIO SNA 15 07 2021 | 16:54

    Risoluzione agenti assicurativi, aderisce anche l'on. Martina Nardi (PD) Presidente della Commissione Attività Produttive della Camera MILANO - La Risoluzione presentata in Commissione Finanze ed in Commissione Attività Produttive della Camera dei Deputati mette il turbo, grazie alla firma “pesante” della Presidente della Commissione on. Martina Nardi (PD) che ha così dato il proprio appoggio all’importante documento. Nell’esprimere parole di ringraziamento nei confronti dell’on. Martina Nardi “che da subito ha dimostrato interesse e comprensione per le ragioni degli Agenti assicurativi rappresentate da Sna”, il Presidente nazionale Claudio Demozzi ha ricordato “l’impegno dell’on. Soave Alemanno (M5S) e dell’on. Mario Morgoni (PD) che hanno compreso, da subito, le nostre ragioni ed hanno contribuito in maniera determinante alla stesura della Risoluzione, che rappresenta, per noi agenti, un documento importantissimo e posa un’altra pietra angolare a difesa dei diritti e delle prerogative professionali degli agenti a tutela dei consumatori italiani”.L’on. Martina Nardi è Presidente della X Commissione Attività Produttive della Camera. Ha militato fin da ragazzina prima nella FGCI e poi nel Partito della Rifondazione Comunista, ricoprendo l'incarico di Segretaria della Federazione provinciale di Massa Carrara e il ruolo di consigliera comunale a Massa. Ha ricoperto il ruolo di Vicesindaco del Comune di Massa, eletta nelle file de La Sinistra l'Arcobaleno, a partire dal 2008. Nel 2009 ha lasciato il PRC per contribuire alla fondazione di Sinistra Ecologia e Libertà. Alle Elezioni politiche del 2013 è la seconda in lista alla Camera per SEL in Toscana, dietro a Nichi Vendola, viene eletta a Montecitorio. Viene rieletta deputata nelle file del PD alle elezioni del 2018.Ad oggi la risoluzione annunciata nella seduta 539 del 13 luglio 2021, risulta sottoscritta dai Deputati: Soave Alemanno (M5S, primo firmatario), Vita Martinciglio (M5S), Luca Sut (M5S), Lucia Scanu (M5S), Angela Masi (M5S), Luca Carabetta (M5S), Anna Laura Orrico (M5S), Martina Nardi (PD), Diego Zardini (PD), Gavino Manca (PD), Francesca Bonomo (PD).La Redazione

  • Alle Commissioni Attività Produttive e Finanze della Camera la risoluzione a tutela degli agenti di assicurazione. Plauso del Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi agli onorevoli Soave Alemanno (M5S) e Mario Morgoni (PD)

    NOTIZIARIO SNA 14 07 2021 | 13:38

    Alle Commissioni Attività Produttive e Finanze della Camera la risoluzione a tutela degli agenti di assicurazione. Plauso del Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi agli onorevoli Soave Alemanno (M5S) e Mario Morgoni (PD) MILANO - E' approdata ufficialmente alle Commissioni Attività Produttive e Finanze della Camera dei Deputati la risoluzione tanto auspicata a tutela degli agenti di assicurazione. Il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi ha voluto "ringraziare gli onorevoli Soave Alemanno (M5S) e Mario Morgoni (PD) per il supporto e la preziosa attività svolta"."In Italia - si legge in premessa - diversamente dal resto d'Europa, le agenzie di assicurazione costituiscono da sempre, non soltanto una rete commerciale, ma un caposaldo culturale e sociale sia nelle città che, soprattutto, nei piccoli centri, dove rappresentano un punto d'incontro e di confronto con le persone, le famiglie e le piccole imprese sul territorio". "La crisi causata dall'emergenza epidemiologica Covid-19 - prosegue la risoluzione - ha colpito in modo particolare i settori del commercio, della ricezione e della ristorazione, tutti settori in cui è presente l'attività delle agenzie di assicurazione e per i quali esse rappresentano una leva fondamentale per la futura ripartenza; i dati presentati in diversi studi evidenziano che alcune cause possono essere individuate nelle politiche di «accorpamento» delle compagnie che lasciano intravedere l'intento di scoraggiare i piccoli intermediari per realizzare realtà più concentrate, nonché nella digitalizzazione, sempre più utilizzata dalle compagnie per promuovere prodotti altamente digitalizzati e standardizzati. A concorrere all'indebolimento delle agenzie ha indubbiamente contribuito una regolamentazione dell'Autorità di controllo che moltiplica gli adempimenti burocratici a carico degli agenti e degli utenti." "Il Provvedimento 97/2020 entrato in vigore il 31 marzo 2021, ha riversato sulla categoria innumerevoli oneri amministrativi, capaci nella loro mole e nella loro modalità di mettere in serio pericolo la qualità e il ruolo professionale degli agenti verso i consumatori. Ci si riferisce nello specifico, agli obblighi posti a carico degli agenti di dover sempre segnalare alle imprese tutti i rapporti di collaborazione intrattenuti con altri intermediari, vanificando i precetti e le libertà della Legge n. 221 del 2012, che ha sancito l'autonomia degli intermediari assicurativi e il superamento degli ostacoli che limitavano questa grande libertà. L'interpretazione data dall'Ivass ad avviso dei firmatari del presente atto non è sorretta da alcuna norma legislativa o comunitaria (direttiva IDD), anzi le smentisce, in quanto pone a carico dell'intermediario obblighi tanto pressanti e condizioni tanto vessatorie da rendere improponibile la sopravvivenza di coloro che sono meno strutturati o che non hanno capacità di spesa per consulenze e gestionali di ogni tipo. Inoltre, rimane la spada di Damocle di un ricorso in cui l'agente di assicurazione[…]

  • Esecutivo Nazionale Sna. Fra i punti all'Odg l'iniziativa parlamentare dell'on. Alessandro Pagano a tutela della figura dell'agente di assicurazione

    NOTIZIARIO SNA 12 07 2021 | 12:23

    Esecutivo Nazionale Sna. Fra i punti all'Odg l'iniziativa parlamentare dell'on. Alessandro Pagano a tutela della figura dell'agente di assicurazione MILANO - Si è tenuto il 12 luglio l'Esecutivo Nazionale dello Sna. La riunione, durata tutto il giorno in modalità online, ha avuto numerosi punti all'ordine del giorno tra i quali la recente iniziativa di legge dell'on. Alessandro Pagano a tutela della figura dell'agente di assicurazione, che ha lo scopo di consolidare alcuni diritti fondamentali degli agenti italiani.La Redazione

  • Il Coordinamento regionale Sna della Sicilia riunito a Caltanissetta. L'on. Alessandro Pagano annuncia al Presidente nazionale Claudio Demozzi una nuova iniziativa parlamentare a tutela degli agenti (video)

    NOTIZIARIO SNA 10 07 2021 | 14:45

    Il Coordinamento regionale Sna della Sicilia riunito a Caltanissetta. L'on. Alessandro Pagano annuncia al Presidente nazionale Claudio Demozzi una nuova iniziativa parlamentare a tutela degli agenti (video) MILANO - Si è riunito oggi (10 luglio, ndr) a Caltanissetta il Coordinamento regionale Sicilia dello Sna, sotto la sapiente regia di Giuseppe Giardinella, nel corso del quale il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi e l'on. Alessandro Pagano (viceCapogruppo Lega alla Camera dei Deputati) hanno annunciato il deposito del Progetto di legge "Pagano" sulla figura dell'agente di assicurazione professionista. Si tratta della seconda iniziativa di questa legislatura che si prefigge lo scopo di consolidare alcuni diritti fondamentali degli agenti. La recente Sentenza del T.A.R. del Lazio, che ha accolto le richieste del Sindaco nazionale agenti, ha impresso una nuova accelerazione ai progetti parlamentari condivisi da Sna. L'iniziativa legislativa dell'on. Pagano è stata accolta con entusiasmo dai presenti all'incontro ed il Presidente Demozzi ha speso parole di apprezzamento per l'attenzione e la concretezza che la buona politica riserva alle istanze degli agenti italiani targati Sna.La Redazione

  • Firenze, alla multinazionale Gkn 422 lavoratori licenziati via mail

    CorriereFiorentino.Corriere.it 10 07 2021 | 10:56

    Operai riuniti in assemblea. «Non ci muoveremo dalla fabbrica, se ci vogliono mandare via ce lo vengano a dire di persona». Confindustria: «Non ne sapevamo niente, prendiamo le distanze»

  • "Lo Sna interlocutore della politica, delle istituzioni e dei consumatori", tanti ospiti alla web conference del Sindacato

    NOTIZIARIO SNA 7 07 2021 | 05:52

    "Lo Sna interlocutore della politica, delle istituzioni e dei consumatori", tanti ospiti alla web conference del Sindacato MILANO - La sentenza con la quale il T.A.R. del Lazio ha accolto il ricorso del Sindacato nazionale agenti contro il Provvedimento Ivass n. 97 dell’agosto 2020, è stato argomento dell'evento online organizzato da Sna venerdì 9 luglio. La sintesi sullo scenario operativo e politico aperto dall’importante sentenza è stata affidata alle relazioni di alcuni ospiti, profondi conoscitori delle dinamiche del settore.Luigi Viganotti, Presidente di ACB - Associazione di Categoria del Brokers, che ha parlato delle semplificazioni come esigenza condivisa di agenti e broker; Antonino Galletti, avvocato amministrativista, che ha approfondito il tema delle tutele della giustizia amministrativa e degli eccessi burocratici degli organi della pubblica amministrazione; Gianluigi Malandrino, avvocato e consulente del Sindacato, che ha spiegato i contenuti del ricorso Sna, con riferimento ai presupposti, ai principi e allo sviluppo delle argomentazioni.E' stata poi la volta di Domenico Fumagalli, consulente Sna, che ha parlato delle conseguenze della sentenza del T.A.R. sull’intermediazione assicurativa, mentre Dario Piana, Presidente del Comitato dei Gruppi Aziendali Agenti Sna, ha sviluppato il tema del ruolo dell’agente di assicurazione a difesa del consumatore, tra regole condivise e trasparenza. L’intervento conclusivo, che dà anche il titolo al convegno, è stato affidato al Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi: “il Sindacato nazionale agenti come interlocutore del settore assicurativo per le istituzioni, la politica e i consumatori".L'introduzione ai lavori è stata del Direttore delle testate Sna Roberto Bianchi.La Redazione

  • In corso le trattative territoriali per gli orari estivi ridotti del personale delle agenzie di assicurazione. Lo Sna a confronto con Fesica Confsal e Confsal Fisals

    NOTIZIARIO SNA 6 07 2021 | 08:04

    In corso le trattative territoriali per gli orari estivi ridotti del personale delle agenzie di assicurazione. Lo Sna a confronto con Fesica Confsal e Confsal Fisals MILANO - In questi giorni le sezioni Provinciali del Sindacato sono impegnate nelle trattative con i rappresentanti territoriali delle sigle sindacali dei lavoratori dipendenti agenziali (Fesica Confsal e Confsal Fisals) per la stesura degli accordi locali riguardanti l’orario estivo ridotto. In alcune regioni e provincie italiane questo costituisce ormai una tradizione consolidata, per esigenze organizzative e climatiche. In altri territori invece non è abituale fare ricorso ad orari ridotti, per cui le agenzie potranno rispettare i consueti turni di lavoro. Il Presidente nazione Sna Claudio Demozzi ha ringraziato i vertici provinciali e regionali del Sindacato per il lavoro in corso di svolgimento “che attesta ulteriormente la vivacità e la reale forza rappresentativa dei Sindacati che hanno sottoscritto il CCNL di riferimento del settore assicurativo agenziale, Sna e Confsal".La Redazione

  • Primi commenti dopo la clamorosa sentenza del T..A.R del Lazio che ha accolto integralmente il ricorso del Sindacato nazionale agenti contro l’Ivass

    NOTIZIARIO SNA 29 06 2021 | 11:15

    Primi commenti dopo la clamorosa sentenza del T..A.R del Lazio che ha accolto integralmente il ricorso del Sindacato nazionale agenti contro l’Ivass MILANO - Il ricorso presentato dal Sindacato nazionale agenti al TAR del Lazio contro l’Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni per l’annullamento del Provvedimento Ivass n. 97 che prevedeva, tra l’altro, l’obbligo in capo agli agenti di comunicare alle rispettive mandanti la stipula di accordi di collaborazione trasversale con altri intermediari iscritti al RUI, si è concluso con il pieno accoglimento delle argomentazioni espresse dallo Sna.L’avv. Gianluigi Malandrino, difensore insieme all’avv. Antonino Galletti dello Sna, raggiunto telefonicamente nel pomeriggio di ieri, ha dichiarato che “La sentenza del TAR del Lazio n. 7549/2021 ha integralmente accolto il ricorso del Sindacato Nazionale Agenti nei confronti delle norme del provvedimento 97/2020 che introducevano l'obbligo di comunicare alle imprese preponenti le collaborazioni instaurate ai sensi della L. n.221/2012, nonché quello di affiggerle presso le proprie agenzie o indicarle nei propri siti internet. Inoltre il TAR del Lazio ha anche annullato la norma del provvedimento 97/2020 che imponeva agli intermediari di consegnare un foglio informativo all'assicurato che attestasse la coerenza del prodotto proposto. Più precisamente - ha poi aggiunto l’avvocato Malandrino - sono state annullate e vengono quindi meno con effetto immediato le seguenti disposizioni: art. 4 n.12 del provvedimento 97/2020 e quindi comma 4 bis dell'art. 42 del Regolamento Ivass n. 40/2018 che prevedeva che gli intermediari dovessero comunicare alle imprese di assicurazione mandanti interessate gli accordi di collaborazione sottoscritti con altri intermediari in virtù della L. 221/2012; è stato altresì annullato l'art. 4 comma 18 del provvedimento Ivass 97/2020 che sostituendo il testo dell'art. 56 del Regolamento 40/2018 imponeva ai distributori assicurativi di affiggere o pubblicare su un sito internet l'elenco delle imprese con le quali l'intermediario ha in corso rapporti di affari anche in base ad una collaborazione orizzontale.Infine è stato annullato l'art. 4 comma 20 del provvedimento 97, che modificando l'art. 58 del Regolamento 40/2018 imponeva ai distributori di consegnare prima della sottoscrizione del contratto un'apposita dichiarazione attestante la coerenza del prodotto assicurativo offerto rispetto alle esigenze dell'assicurato".“Le argomentazioni del TAR Lazio sono ampie e precise – sostiene Claudio Demozzi Presidente nazionale Sna che non nasconde la sua soddisfazione per la portata della vittoria conseguita - in estrema sintesi il Giudice amministrativo ha ritenuto che fossero state violate dall'Ivass le regole procedimentali della pubblica consultazione, al fine di imporre norme sostanzialmente contrarie alle disposizioni di legge primarie relative alle collaborazioni; inoltre, la dichiarazione di coerenza è stata giustamente ritenuta un inutile appesantimento burocratico[…]

  • Nuovo appuntamento formativo dedicato ai quadri Sna sul tema della responsabilità civile professionale degli agenti di assicurazione

    NOTIZIARIO SNA 25 06 2021 | 17:51

    Nuovo appuntamento formativo dedicato ai quadri Sna sul tema della responsabilità civile professionale degli agenti di assicurazione MILANO - Nella giornata del 24 giugno u.s. si è svolto il secondo appuntamento formativo dedicato ai quadri Sna sul tema della responsabilità civile professionale degli agenti di assicurazione. Grazie alla disponibilità della compagnia di assicurazioni CGPA, SnaForm ha potuto concordare tre date, per altrettante aule virtuali di tre ore formative certificate ai fini Ivass, che stanno ponendo al centro dell'attenzione il delicatissimo tema delle possibili ricadute in termini di responsabilità al tempo dell'IDD, sui comporti degli intermediari, in particolare sulle  possibili conseguenze alle pressanti richieste delle compagnie di riformare vecchie polizze con nuovi prodotti, non sempre all'altezza dei precedenti.Docenti di eccellenza gli avvocati Andrea Dalla Villa e Alessandro Calzavara le cui competenze hanno consentito di elaborare una proposta formativa che prevede due ore e mezza di aula tradizionale e trenta/quaranta minuti dedicati al coinvolgimento dei partecipanti, divisi in sottogruppi di lavoro, per discutere due casi di specie, per poi riprenderli in plenaria e trarne le conclusioni.“Riteniamo di aver arricchito ulteriormente l’offerta formativa Sna – ha commentato Marcello Bazzano componente dell'Esecutivo Nazionale del Sindacato con delega alla Formazione – scegliendo di dedicare a tutti i nostri quadri territoriali e nazionali un momento di crescita formativa professionale, da poter mettere a disposizione degli associati. Siamo fiduciosi che in futuro potremo organizzare ulteriori analoghi momenti formativi, allargando la partecipazione a tutti gli interessati".Va ricordato che è ancora disponibile aderire all’ultima data del corso formativo di domani 1° luglio. SnaForm invita tutti quei Presidenti delle sezioni Provinciali Sna che non l'avessero ancora fatto, di affrettarsi ad iscriversi o far iscrivere preferibilmente un componente dell’Esecutivo Provinciale, come indicato nelle istruzioni pervenute.La Redazione