ASSICURAZIONI FLAMINIO

»Fisco: dalla moratoria alla casa, le novità allo studio nel «decreto Aprile» [2-4-2020]  »Borse asiatiche in calo. Apertura dei listini europei prevista in rialzo, corre il petrolio [2-4-2020]  »Coronavirus: chiusura fino al 13 aprile. Stretta sullo sport. Conte: «Se allentiamo ora, sforzi vani» [1-4-2020]  »Inps, ancora problemi sul sito per il boom di richieste [2-4-2020]  »Coronavirus ultime notizie. Conte: presto un dl per le imprese. Von der Leyen: ora l’Europa è al fianco dell’Italia, in passato fatti errori [2-4-2020]  »Coronavirus ultime notizie: British Airways, a casa 32mila dipendenti. Cina, lockdown per contenere asintomatici [2-4-2020]  »Coronavirus, si può fare una passeggiata con i bambini e gli anziani. Ecco a quali condizioni [31-3-2020]  »Se si torna in classe entro metà maggio l’esame di maturità è salvo [1-4-2020]  »Coronavirus, tutto quello che c’è da sapere - La mappa dei contagi - Podcast / Start, 3 notizie al giorno - Il tempo del virus, letture settimanali [20-3-2020]  »Auto, crollo dell’85,4% sul mercato italiano per colpa del Covid-19 [1-4-2020]  »Emirates, Dubai pronto a intervenire per salvare la compagnia aerea [31-3-2020]  »Giornata dell’Autismo con il film «Tommy e gli altri» online sul nostro sito [1-4-2020]  »Rete tlc e regole sull’App per i contagiati: pieni poteri ad Agcom e Privacy [1-4-2020]  »Coronavirus, l’Antitrust mette in freezer multe per 324 milioni [1-4-2020]  »Coronavirus, attacco hacker allo Spallanzani di Roma. Indaga la Procura [1-4-2020]  »Profumo: le Fondazioni reggono anche con lo stop cedole, ma serve una revisione della fiscalità [31-3-2020]  »Battisti: il 2019 è l’anno migliore della storia del gruppo Fs Italiane [31-3-2020]  

Menu

responsabilità

Homeresponsabilità
Homeresponsabilità

Vettel contro Hamilton: nella realtà chi avrebbe torto per il tamponamento?

postato su Giugno 26, 2017 da Marco De Leo postato in Blog

Vettel contro Hamilton, Ferrari contro Mercedes, sarà questo il grande duello del la stagione 2017 di Formula 1. Ieri a Baku, in Azerbaijan, è andato in scena un gran premio fuori dall’ordinario, ricco di colpi di scena e di polemiche come solo i gp cittadini sanno regalare. Protagonisti assoluti di scontri e polemiche sono stati, manco a dirlo, Vettel e Hamilton, con il tedesco reo di aver  tamponato il pilota inglese in regime di safety car. Seb ha attaccato apertamente Lewis colpevole di aver ripetutamente frenato anche quando non vi era necessità di farlo, mettendo così in pericolo gara e incolumità dei piloti che lo seguivano. Dal canto suo l’inglese si è molto risentito per la reazione del tedesco che lo ha prima affiancato, insultandolo, e poi colpito sulle ruote. La direzione di gara ha punito con 10 secondi di penalità il ferrarista, ma la rimostranze del pilota di Heppenheim sono proseguite, sostenute anche dalle dichiarazioni al vetriolo del direttore della Scuderia Ferrari, Maurizio Arrivabene.

Il duello rusticano ha senz’altro scaldato i cuori dei tifosi di F1, ma se fosse successo nella realtà come sarebbero andate veramente le cose?

Continua a leggere