ASSICURAZIONI FLAMINIO

»Def, M5S-Lega: disinnescare l’Iva e avanti con la flat tax [18-4-2019]  »Corruzione, indagato Siri. Toninelli gli ritira le deleghe. Salvini: «Piena fiducia» [18-4-2019]  »Cina, Amazon si arrende ad Alibaba e JD.com e chiude il marketplace online [18-4-2019]  »Bankitalia: Pil italiano +0,1% nei primi tre mesi 2019 [18-4-2019]  »Il vero tesoretto resta nell’evasione  [18-4-2019]  »Perché nel caso Siri, Di Maio rischia più di Salvini [18-4-2019]  »Lo scontro Salvini-Difesa e l’attenzione del Quirinale [18-4-2019]  »Reddito di cittadinanza, in arrivo 487mila card. Ecco cosa si può acquistare e cosa no [18-4-2019]  »Europa positiva, Piazza Affari perde quota 22mila con il calo delle banche [18-4-2019]  »Allarme medici e dentisti: in 15 anni 15mila in meno  [18-4-2019]  »Saipem, accordo con Gazprom: chiusa vertenza su South Stream [18-4-2019]  »Mediaset, titolo in corsa su target pubblicità ed espansione all’estero [18-4-2019]  » Deutsche Bank-Commerzbank, la fusione sul viale del tramonto [18-4-2019]  »Sondaggi europee: Lega ancora in calo, M5s recupera. Flessione Pd [18-4-2019]  »M5S in ritirata dalle amministrative: corre solo in metà dei capoluoghi [18-4-2019]  »Effetto-Bongiorno, il governo M5S-Lega il più «ricco» dal 2013 [18-4-2019]  »«Lo schermo del Samsung Galaxy Fold si rompe», l’allarme dei reporter americani [18-4-2019]  »Disavanzo da 160 milioni: ecco tutti i numeri della sanità calabrese [18-4-2019]  »Tim-Open Fiber, la priorità è la rete unica  [18-4-2019]  »Brexit, il partito sovranista di Farage in testa nei sondaggi per le europee. Crollano i conservatori [18-4-2019]  

Menu

Visualizza articoli per tag: paradiso fiscale

HomeVisualizza articoli per tag: paradiso fiscale
HomeVisualizza articoli per tag: paradiso fiscale

Il Parlamento russo trasforma la Crimea in un paradiso fiscale

postato su Maggio 03, 2017 da Marco De Leo postato in Blog

C’è aria di grandi novità in Russia, dove il Parlamento sta per varare una riforma che stravolgerà il settore finanziario e assicurativo. La Crimea diventerà a breve un paradiso fiscale off-shore, nel quale compagnie di assicurazione, banche estere, fondi pensione e società di intermediazione potranno operare senza alcun obbligo di licenza. Sarà inoltre garantito l’anonimato ai fondi fiduciari che investiranno in Crimea, che così si trasformerà in una “zona di transito internazionale”.

Continua a leggere