ASSICURAZIONI FLAMINIO

»Europa, c’è posto per 3,8 milioni di lavoratori: ecco le qualifiche più gettonate [20-2-2019]  »Presidenza Inps: chi è Tridico, il prof M5S anti-austerity [20-2-2019]  »Ubs, multa record di 3,7 miliardi in Francia. «Aiutava i clienti a evadere le tasse» [20-2-2019]  »Le agenzie di rating che servirebbero alla democrazia [20-2-2019]  »Industria in crisi, perché il governo non lo deve dimenticare [20-2-2019]  »Su Bankitalia niente falli da espulsione [20-2-2019]  »Auto, patente subito sospesa per chi guida con il cellulare in mano [20-2-2019]  »Piazza Affari al palo. Pesano le banche, bene gli industriali [20-2-2019]  »Meno tasse, più sussidi: Putin corre ai ripari per risalire nei sondaggi   [20-2-2019]  »Ema condannata a Londra dovrà pagare l’intero affitto della sede fino al 2039 [20-2-2019]  »Latte: chiesti ritiro del surplus e clausola di salvaguardia per garantire un euro ai pastori [20-2-2019]  »Salvini: dopo voto Ue nessun gruppo unico M5S-Lega. Manovra bis esclusa [20-2-2019]  »Omicidio stradale, revoca della patente solo per alcol o droga  [20-2-2019]  »Truffa diamanti, 700 milioni sequestrati a due società e 5 banche. Vasco Rossi tra le vittime [20-2-2019]  »Giarrusso come Mourinho, breve storia del «gesto delle manette» [20-2-2019]  »Moda, al via le sfilate di Milano. Dove Airbnb fa il pieno di affitti [20-2-2019]  »Praet (Bce): condizioni meno vantaggiose per i nuovi Tltro [20-2-2019]  »Corea del Nord, rimpatrio forzato per la figlia dell'ex ambasciatore a Roma [20-2-2019]  »Telecom, de Puyfontaine scrive a sindaci e Consob [20-2-2019]  »Frontex: in Italia sbarchi di migranti ai minimi dal 2012 [20-2-2019]  

Menu

Visualizza articoli per tag: Vettel

HomeVisualizza articoli per tag: Vettel
HomeVisualizza articoli per tag: Vettel

Vettel contro Hamilton: nella realtà chi avrebbe torto per il tamponamento?

postato su Giugno 26, 2017 da Marco De Leo postato in Blog

Vettel contro Hamilton, Ferrari contro Mercedes, sarà questo il grande duello del la stagione 2017 di Formula 1. Ieri a Baku, in Azerbaijan, è andato in scena un gran premio fuori dall’ordinario, ricco di colpi di scena e di polemiche come solo i gp cittadini sanno regalare. Protagonisti assoluti di scontri e polemiche sono stati, manco a dirlo, Vettel e Hamilton, con il tedesco reo di aver  tamponato il pilota inglese in regime di safety car. Seb ha attaccato apertamente Lewis colpevole di aver ripetutamente frenato anche quando non vi era necessità di farlo, mettendo così in pericolo gara e incolumità dei piloti che lo seguivano. Dal canto suo l’inglese si è molto risentito per la reazione del tedesco che lo ha prima affiancato, insultandolo, e poi colpito sulle ruote. La direzione di gara ha punito con 10 secondi di penalità il ferrarista, ma la rimostranze del pilota di Heppenheim sono proseguite, sostenute anche dalle dichiarazioni al vetriolo del direttore della Scuderia Ferrari, Maurizio Arrivabene.

Il duello rusticano ha senz’altro scaldato i cuori dei tifosi di F1, ma se fosse successo nella realtà come sarebbero andate veramente le cose?

Continua a leggere