ASSICURAZIONI FLAMINIO

»Coronavirus oggi. In India quasi 30mila nuovi casi e 300 morti in 24 ore [Posted on Saturday September 25, 2021]  »Bitcoin, cosa c’è dietro l’ultimo divieto della Cina contro le crypto [Posted on Saturday September 25, 2021]  »Vaccini, nella fascia 12-19 anni uno su tre ancora senza copertura [Posted on Saturday September 25, 2021]  »Green pass, quali sanzioni rischiano lavoratori e imprenditori [Posted on Thursday September 23, 2021]  »Multe, bolli e tasse non pagate: così il condono cancellerà le vecchie cartelle [Posted on Friday September 24, 2021]  »Gran Bretagna a corto di camionisti: scarseggia la benzina, assalto alle pompe [Posted on Friday September 24, 2021]  »La Pa torna in presenza dal 15 ottobre: firmato il decreto. Brunetta: «Si apre l’era della normalità» [Posted on Friday September 24, 2021]  »Generali, da comitato nomine ok alla lista per il cda [Posted on Friday September 24, 2021]  »Puigdemont liberato. L’avvocato: può lasciare da subito la Sardegna [Posted on Friday September 24, 2021]  »Nuovo processo civile: due mosse per tagliare mezzo milione di liti in condominio [Posted on Friday September 24, 2021]  »Fondi pensione e Casse, 23 miliardi per rilanciare l’economia reale [Posted on Saturday September 25, 2021]  »Bonus sanificazione anche per gli studi: domande al via dal 4 ottobre [Posted on Friday September 24, 2021]  »Il caffè Illy in Borsa tra qualche anno, i ricavi del 2021 supereranno il 2019 [Posted on Friday September 24, 2021]  »Dazn, un mese di rimborso ai clienti per l’ultimo black out sulla Serie A [Posted on Friday September 24, 2021]  »Concerti, promoter in pressing su Draghi: «Subito capienze al 100% col green pass» [Posted on Friday September 24, 2021]  »Germania al voto [Posted on Tuesday March 30, 2021]  »Cinque serie tv da non perdere in ottobre: ricomincia il processo Clinton-Lewinsky [Posted on Saturday September 25, 2021]  »Assaeroporti si spacca, se ne vanno AdR e Save [Posted on Friday September 24, 2021]  »Coronavirus: sì al vaccino anche in gravidanza, consigliato nel secondo-terzo trimestre [Posted on Friday September 24, 2021]  »Coronavirus, Rt in Italia ancora in calo a 0.82, l’incidenza scende a 45 ogni 100mila abitanti [Posted on Friday September 24, 2021]  

Menu

Ferrari

HomeFerrari
HomeFerrari

Vettel contro Hamilton: nella realtà chi avrebbe torto per il tamponamento?

postato su Giugno 26, 2017 da Marco De Leo postato in Blog

Vettel contro Hamilton, Ferrari contro Mercedes, sarà questo il grande duello del la stagione 2017 di Formula 1. Ieri a Baku, in Azerbaijan, è andato in scena un gran premio fuori dall’ordinario, ricco di colpi di scena e di polemiche come solo i gp cittadini sanno regalare. Protagonisti assoluti di scontri e polemiche sono stati, manco a dirlo, Vettel e Hamilton, con il tedesco reo di aver  tamponato il pilota inglese in regime di safety car. Seb ha attaccato apertamente Lewis colpevole di aver ripetutamente frenato anche quando non vi era necessità di farlo, mettendo così in pericolo gara e incolumità dei piloti che lo seguivano. Dal canto suo l’inglese si è molto risentito per la reazione del tedesco che lo ha prima affiancato, insultandolo, e poi colpito sulle ruote. La direzione di gara ha punito con 10 secondi di penalità il ferrarista, ma la rimostranze del pilota di Heppenheim sono proseguite, sostenute anche dalle dichiarazioni al vetriolo del direttore della Scuderia Ferrari, Maurizio Arrivabene.

Il duello rusticano ha senz’altro scaldato i cuori dei tifosi di F1, ma se fosse successo nella realtà come sarebbero andate veramente le cose?

Continua a leggere