ASSICURAZIONI FLAMINIO

»Nuovo Dpcm: dalle festività alla scuola, cosa si può fare e cosa no fino a metà gennaio [Posted on Thursday December 03, 2020]  »Coronavirus, ultime notizie: in Italia 23.225 casi con 226.729 tamponi e record di morti (993) [Posted on Thursday December 03, 2020]  »Dallo Spid all’app Io, ecco le 4 mosse per prepararsi al cashback di Natale [Posted on Wednesday December 02, 2020]  »Wall Street torna in area record, Milano strappa un finale in rialzo (+0,16%) grazie a Leonardo [Posted on Thursday December 03, 2020]  »UniCredit prepara il dopo Mustier. Comitato nomine verso la short list [Posted on Thursday December 03, 2020]  »Trump fa causa a Facebook, discrimina lavoratori Usa [Posted on Thursday December 03, 2020]  »Il carico fiscale in Italia cresce al 42,4% del Pil: quinto peggior Paese Ocse [Posted on Thursday December 03, 2020]  »Istat, prevista contrazione Pil 2020 8,9%, +4% nel 2021 [Posted on Thursday December 03, 2020]  »Arresti ex Aspi: revocati domiciliari a Castellucci. Tribunale del Riesame: ex manager è un uomo senza scrupoli [Posted on Thursday December 03, 2020]  »Per il reddito di cittadinanza aperture dalla maggioranza ad un restyling ma intanto si stanziano nuovi fondi [Posted on Thursday December 03, 2020]  »L’Onu ha riconosciuto le proprietà terapeutiche della cannabis. Cosa accade ora?  [Posted on Thursday December 03, 2020]  »Biden cerca uno zar per l’Asia, obiettivo ricalibrare la risposta a Pechino [Posted on Thursday December 03, 2020]  »Quando la start-up decolla [Posted on Thursday December 03, 2020]  »L’Autorità bancaria europea rinvia la stretta sui crediti. Moratorie prorogate a marzo [Posted on Wednesday December 02, 2020]  »Per la prima volta una donna a capo della procura di Milano: è Francesca Nanni [Posted on Thursday December 03, 2020]  »Cinema e diritto d’autore, Sky vince in primo grado la causa contro Siae [Posted on Thursday December 03, 2020]  »Addio a Giscard d’Estaing, ex presidente francese e grande europeista [Posted on Thursday December 03, 2020]  

Menu

F1

HomeF1
HomeF1

Vettel contro Hamilton: nella realtà chi avrebbe torto per il tamponamento?

postato su Giugno 26, 2017 da Marco De Leo postato in Blog

Vettel contro Hamilton, Ferrari contro Mercedes, sarà questo il grande duello del la stagione 2017 di Formula 1. Ieri a Baku, in Azerbaijan, è andato in scena un gran premio fuori dall’ordinario, ricco di colpi di scena e di polemiche come solo i gp cittadini sanno regalare. Protagonisti assoluti di scontri e polemiche sono stati, manco a dirlo, Vettel e Hamilton, con il tedesco reo di aver  tamponato il pilota inglese in regime di safety car. Seb ha attaccato apertamente Lewis colpevole di aver ripetutamente frenato anche quando non vi era necessità di farlo, mettendo così in pericolo gara e incolumità dei piloti che lo seguivano. Dal canto suo l’inglese si è molto risentito per la reazione del tedesco che lo ha prima affiancato, insultandolo, e poi colpito sulle ruote. La direzione di gara ha punito con 10 secondi di penalità il ferrarista, ma la rimostranze del pilota di Heppenheim sono proseguite, sostenute anche dalle dichiarazioni al vetriolo del direttore della Scuderia Ferrari, Maurizio Arrivabene.

Il duello rusticano ha senz’altro scaldato i cuori dei tifosi di F1, ma se fosse successo nella realtà come sarebbero andate veramente le cose?

Continua a leggere