ASSICURAZIONI FLAMINIO

»Come cambiano i colori delle regioni: Campania verso l’arancione, Sicilia a rischio lockdown [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Vaccini, come cambiano i piani con la sospensione di J&J: dalle farmacie alle carceri [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Coinbase, la «Borsa» dei bitcoin vola al debutto poi rallenta [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »È morto Bernie Madoff, l’architetto del più grande schema Ponzi della storia [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Perché l’Ue vuole sfilare il marchio tricolore e il nome ad Alitalia? [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Def, scostamento ulteriore di 40 miliardi e nuovo fondo Recovery Plan. Verso il sì domani in Cdm [Posted on Tuesday April 13, 2021]  »Ex Ilva, si sblocca l’ingresso dello Stato con 400 milioni: nasce Acciaierie d’Italia [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Stellantis, via al patto leggero fra Exor e la famiglia Peugeot [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Esame avvocati, si parte il 20 maggio. Cruciale la scelta delle materia [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Vacanze, affitti o acquisti online, come tutelarsi dagli imprevisti Covid [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »L’Ocse all’Italia: riforma della Pa necessaria per sfruttare il Recovery Fund [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Clementi: «Perché su emergenza Covid e vaccini decide lo Stato, non le Regioni» [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Senato, ok alla cittadinanza italiana a Patrick Zaki. Segre in Aula: qui per un innocente in prigione [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Audi Q4 e-tron, debutta il nuovo suv compatto elettrico: ecco come è fatto [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Sblocca concorsi subito operativo alle Dogane per l'assunzione di 2.500 dipendenti [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Toshiba, si dimette il ceo: «Motivi personali» [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »L’Uefa conferma Roma per Europeo e Serie A, basket e volley chiedono la riapertura [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Un trio “rosa” nel gotha di Fleet Street: le donne conquistano la stampa britannica [Posted on Tuesday April 13, 2021]  

Menu

Arrivabene

HomeArrivabene
HomeArrivabene

Vettel contro Hamilton: nella realtà chi avrebbe torto per il tamponamento?

postato su Giugno 26, 2017 da Marco De Leo postato in Blog

Vettel contro Hamilton, Ferrari contro Mercedes, sarà questo il grande duello del la stagione 2017 di Formula 1. Ieri a Baku, in Azerbaijan, è andato in scena un gran premio fuori dall’ordinario, ricco di colpi di scena e di polemiche come solo i gp cittadini sanno regalare. Protagonisti assoluti di scontri e polemiche sono stati, manco a dirlo, Vettel e Hamilton, con il tedesco reo di aver  tamponato il pilota inglese in regime di safety car. Seb ha attaccato apertamente Lewis colpevole di aver ripetutamente frenato anche quando non vi era necessità di farlo, mettendo così in pericolo gara e incolumità dei piloti che lo seguivano. Dal canto suo l’inglese si è molto risentito per la reazione del tedesco che lo ha prima affiancato, insultandolo, e poi colpito sulle ruote. La direzione di gara ha punito con 10 secondi di penalità il ferrarista, ma la rimostranze del pilota di Heppenheim sono proseguite, sostenute anche dalle dichiarazioni al vetriolo del direttore della Scuderia Ferrari, Maurizio Arrivabene.

Il duello rusticano ha senz’altro scaldato i cuori dei tifosi di F1, ma se fosse successo nella realtà come sarebbero andate veramente le cose?

Continua a leggere