ASSICURAZIONI FLAMINIO

»Da Renzi a Conte, chi vince e chi perde nella partita della crisi di governo [Posted on Wednesday January 20, 2021]  »Piazza Affari riparte dalla fiducia a Conte con un rialzo dello 0,7%. Europa prudente [Posted on Wednesday January 20, 2021]  »Coronavirus oggi. Vaccini, lo Sputnik chiede il via libera alla Ue. Pechino, 1,7 milioni di persone in lockdown [Posted on Wednesday January 20, 2021]  »Trump concede la grazia a 143 persone. C’è anche Steve Bannon [Posted on Wednesday January 20, 2021]  »Poste Italiane acquista il 51% della cinese Sengi Express [Posted on Wednesday January 20, 2021]  »La Bce alla sfida dei lockdown prolungati [Posted on Wednesday January 20, 2021]  »Jack Ma riappare in un incontro virtuale: Alibaba vola in borsa [Posted on Wednesday January 20, 2021]  »Covid-19, contro le varianti c’è già chi studia il vaccino di seconda generazione [Posted on Wednesday January 20, 2021]  »Viaggiare al tempo del coronavirus, ecco le regole da rispettare: dai divieti ai tamponi, alle quarantene [Posted on Tuesday January 19, 2021]  »Il calciatore paga il procuratore per l’ingaggio anche se il merito non è suo [Posted on Wednesday January 20, 2021]  »Netflix, un colpo da Lupin: dati record per la serie. E arrivano le Winx [Posted on Tuesday January 19, 2021]  »Cartelle, per i versamenti rinviati la chance della rateizzazione [Posted on Tuesday January 19, 2021]  »Concerti, Ticketone multata dall’Antitrust per 10 milioni. La società: pronto il ricorso [Posted on Tuesday January 19, 2021]  »Mercedes EQA, com’è fatto il nuovo crossover elettrico [Posted on Wednesday January 20, 2021]  »Pensioni 2021, ecco la Guida facile [Posted on Tuesday January 19, 2021]  »Mafia, primi sequestri all’estero: bloccati immobili della camorra in Romania [Posted on Wednesday January 20, 2021]  »Dalla cella, Navalny all’attacco di Putin: «Ecco la sua reggia, la frode più grande» [Posted on Tuesday January 19, 2021]  

Menu

Arrivabene

HomeArrivabene
HomeArrivabene

Vettel contro Hamilton: nella realtà chi avrebbe torto per il tamponamento?

postato su Giugno 26, 2017 da Marco De Leo postato in Blog

Vettel contro Hamilton, Ferrari contro Mercedes, sarà questo il grande duello del la stagione 2017 di Formula 1. Ieri a Baku, in Azerbaijan, è andato in scena un gran premio fuori dall’ordinario, ricco di colpi di scena e di polemiche come solo i gp cittadini sanno regalare. Protagonisti assoluti di scontri e polemiche sono stati, manco a dirlo, Vettel e Hamilton, con il tedesco reo di aver  tamponato il pilota inglese in regime di safety car. Seb ha attaccato apertamente Lewis colpevole di aver ripetutamente frenato anche quando non vi era necessità di farlo, mettendo così in pericolo gara e incolumità dei piloti che lo seguivano. Dal canto suo l’inglese si è molto risentito per la reazione del tedesco che lo ha prima affiancato, insultandolo, e poi colpito sulle ruote. La direzione di gara ha punito con 10 secondi di penalità il ferrarista, ma la rimostranze del pilota di Heppenheim sono proseguite, sostenute anche dalle dichiarazioni al vetriolo del direttore della Scuderia Ferrari, Maurizio Arrivabene.

Il duello rusticano ha senz’altro scaldato i cuori dei tifosi di F1, ma se fosse successo nella realtà come sarebbero andate veramente le cose?

Continua a leggere