ASSICURAZIONI FLAMINIO

»Dossier Intel, per l’Italia c’è in gioco un piano sui chip da 11 miliardi [Posted on Sunday November 27, 2022]  »Ucraina, ultime notizie. Attacchi russi nel Donetsk, altri due civili uccisi. Civili in fuga da Kherson [Posted on Sunday November 27, 2022]  »Pensioni, dalle rivalutazioni soft in Manovra tagli di spesa fino a 2,5 miliardi [Posted on Sunday November 27, 2022]  »Manovra, sale a 60 euro limite di esenzione da obbligo Pos [Posted on Saturday November 26, 2022]  »Ischia, stato d’emergenza e commissario straordinario. Recuperati 4 corpi [Posted on Sunday November 27, 2022]  »Per i 150 euro in busta paga verifica sulla retribuzione e su altri sostegni percepiti [Posted on Sunday November 27, 2022]  »Cina, proteste a Wuhan e nello Xinjiang contro le misure Zero Covid [Posted on Sunday November 27, 2022]  »Dal taglio al cuneo ai voucher, le 10 misure per il lavoro contenute nella manovra [Posted on Sunday November 27, 2022]  »A Milano, sulla M4 tra Linate e Dateo, le case valgono dal 7 al 12% in più [Posted on Saturday November 26, 2022]  »Gianfranco Zoppas: «Volevamo il mondo, qui nel Nordest. Ora vogliamo il meglio del mondo» [Posted on Sunday November 27, 2022]  »Mutui, dalle agevolazioni alla sospensione: gli aiuti rifinanziati dalla Manovra [Posted on Saturday November 26, 2022]  »Shadow banking, è allarme tra le Vigilanze per i 10mila miliardi di prestiti «invisibili» [Posted on Friday November 25, 2022]  »Sardegna, 4 milioni per le comunità energetiche da fonti rinnovabili nei piccoli Comuni [Posted on Sunday November 27, 2022]  »Huawei e Zte nel mirino, nuovo stop dagli Usa [Posted on Saturday November 26, 2022]  »Addio a Renato Balestra. Lo stilista lascia marchio e atelier a figlie e nipote [Posted on Sunday November 27, 2022]  »Il computer portatile più ecosostenibile di sempre per sentirti in pace con il mondo [Posted on Sunday November 27, 2022]  »Condominio facile raddoppia: oltre alla guida un forum de l’Esperto Risponde [Posted on Friday November 25, 2022]  »Da non perdere [Posted on Thursday January 20, 2022]  »Spazio, l’Italia punta 3,1 miliardi sui programmi gestiti dall’Esa [Posted on Friday November 25, 2022]  »Giacomo Agostini, la leggenda della moto azzurra (prima di Rossi e Bagnaia) [Posted on Sunday November 27, 2022]  

Menu

Arrivabene

HomeArrivabene
HomeArrivabene

Vettel contro Hamilton: nella realtà chi avrebbe torto per il tamponamento?

postato su Giugno 26, 2017 da Marco De Leo postato in Blog

Vettel contro Hamilton, Ferrari contro Mercedes, sarà questo il grande duello del la stagione 2017 di Formula 1. Ieri a Baku, in Azerbaijan, è andato in scena un gran premio fuori dall’ordinario, ricco di colpi di scena e di polemiche come solo i gp cittadini sanno regalare. Protagonisti assoluti di scontri e polemiche sono stati, manco a dirlo, Vettel e Hamilton, con il tedesco reo di aver  tamponato il pilota inglese in regime di safety car. Seb ha attaccato apertamente Lewis colpevole di aver ripetutamente frenato anche quando non vi era necessità di farlo, mettendo così in pericolo gara e incolumità dei piloti che lo seguivano. Dal canto suo l’inglese si è molto risentito per la reazione del tedesco che lo ha prima affiancato, insultandolo, e poi colpito sulle ruote. La direzione di gara ha punito con 10 secondi di penalità il ferrarista, ma la rimostranze del pilota di Heppenheim sono proseguite, sostenute anche dalle dichiarazioni al vetriolo del direttore della Scuderia Ferrari, Maurizio Arrivabene.

Il duello rusticano ha senz’altro scaldato i cuori dei tifosi di F1, ma se fosse successo nella realtà come sarebbero andate veramente le cose?

Continua a leggere