ASSICURAZIONI FLAMINIO

»Pompeo: se serve, Trump pronto ad azione militare contro la Turchia [21-10-2019]  »Famiglia, bonus bebè esteso a tutti nel 2020 in attesa dell’assegno unico [21-10-2019]  »Alitalia, le condizioni dei commissari. La proroga sarà più breve di 8 settimane [21-10-2019]  »Da Geffen a Cohen, ecco chi finanzia l’espansione del Moma di New York [21-10-2019]  »Israele: Netanyahu rinuncia a formare il governo, incarico a Gantz [21-10-2019]  »Pensioni, l’Italia di “Quota 100” in fondo alle classifiche di sostenibilità [21-10-2019]  »Tim, Salvatore Rossi nuovo presidente [21-10-2019]  »Non solo Cile: perché il Sud America è una polveriera [21-10-2019]  »Gedi risponde a De Benedetti: «Siamo solidi, misure idonee al futuro» [21-10-2019]  »Dalla stabilizzazione dei precari Anpal alle tutele per i rider: le novità del decreto «salva imprese» [21-10-2019]  »Belfast riapre il Parlamento per dire no alle leggi britanniche sull’aborto [21-10-2019]  »Manovra, verso accordo su evasori e contanti [21-10-2019]  »L’influenza è già arrivata ed è più aggressiva del passato, a Udine il primo caso grave [21-10-2019]  »La Bundesbank: Germania in recessione tecnica [21-10-2019]  »Rottamazione cartelle, nuova chance per i ritardatari: versamenti entro il 2 dicembre [21-10-2019]  »Eurostat: nel 2018 debito italiano salito al 134,8% del Pil [21-10-2019]  »Google e la cronologia: così si cancella quella di YouTube e Maps [21-10-2019]  »Uber lancia il bike sharing a Roma: 700 biciclette già disponibili [21-10-2019]  »Maltempo nel Nord Italia: treni fermi sulla Genova-Torino e sulla Genova-Milano [21-10-2019]  »Brexit, Bercow dice no a un nuovo voto sull’accordo di Johnson [21-10-2019]  

Menu

Avviso Rischio Grandine: UnipolSai sempre un passo avanti con il nuovo servizio gratuito riservato ai clienti

HomeBlogAvviso Rischio Grandine: UnipolSai sempre un passo avanti con il nuovo servizio gratuito riservato ai clienti
HomeBlogAvviso Rischio Grandine: UnipolSai sempre un passo avanti con il nuovo servizio gratuito riservato ai clienti
Lunedì, 29 Luglio 2019 09:08

Avviso Rischio Grandine: UnipolSai sempre un passo avanti con il nuovo servizio gratuito riservato ai clienti

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Rischio grandine servizio UnipolSai Rischio grandine servizio UnipolSai

Sempre più frequentemente, dalle cronache dei media o per esperienza diretta, ci rendiamo conto degli effetti drammatici del cambiamento climatico, che determina eventi atmosferici sempre più estremi e inaspettati, come ad esempio le recenti grandinate.

UnipolSai, consapevole della responsabilità sociale che si deve assumere una grande azienda che opera nella protezione dei rischi, ha sviluppato un modello predittivo in grado di avvertire in anticipo i clienti circa il rischio di forti grandinate.

Logo UnipolSai

Attraverso la collaborazione tra la società DataMeteo e gli esperti di Leithà, la società del Gruppo Unipol specializzata nell’analisi dei big data, è stato costruito un modello in grado di avvisare tempestivamente via sms i propri assicurati residenti in un determinato comune del rischio grandine, con l’obiettivo di consentire al cittadino di adottare misure precauzionali per proteggere i propri beni (es. parcheggiare l’auto in garage o in un luogoriparato, chiudere tende da sole, proteggere piante o arredi presenti in giardini o suterrazze e balconi , ecc.).

Questo modello ha dimostrato di avere un’attendibilità su base annua del 70% , una percentuale molto alta per previsioni di questo tipo.

unibox

Il servizio sarà attivo gratuitamente, dal 25 Luglio 2019, per oltre 4 milioni di clienti UnipolSai che hanno già installato il dispositivo satellitare Unibox (cd. scatola nera) sulproprio veicolo o hanno assicurato il rischio “rottura cristalli” o “eventi naturali” sui propribeni (casa, negozi, ufficio, ecc) e verrà gradualmente esteso a tutti gli altri. I clienti potranno estendere il servizio a altri comuni di loro interesse scaricando l’App UnipolSai.

Con il servizio gratuito “Avviso Rischio Grandine” il Gruppo Unipol conferma di essere un passo avanti dando concretezza agli obiettivi del nuovo Piano Industriale 2019-2021.

Letto 213 volte Ultima modifica il Lunedì, 29 Luglio 2019 09:31