ASSICURAZIONI FLAMINIO

»Climate change, Greta all’Onu: «Siamo inarrestabili» [21-9-2019]  »Bce, il nuovo «bazooka» di Lagarde è contro il climate change [21-9-2019]  »Come si informano i politici? Tra i tg vince Sky, ma la maggioranza M5S-Pd sceglie Mentana [21-9-2019]  »Eni punta sul Medio Oriente con un piano da 4,3 miliardi [21-9-2019]  »L’eredità di Tria: un piano di tagli da 6-7 miliardi [21-9-2019]  »La Fed insiste, iniezioni di liquidità fino al 10 ottobre [21-9-2019]  »Michelin farà ad Alessandria le gomme che abbattono i consumi [21-9-2019]  »Braccio di ferro M5S-Pd sul taglio dei parlamentari: mercoledì il verdetto sui tempi [21-9-2019]  »Parigi, scontri tra polizia e gilet gialli. 90 fermi [21-9-2019]  »Così il computer quantistico di Google esegue calcoli da 10mila anni in 3 minuti [21-9-2019]  »Studi di settore, ecco perché il Fisco può ancora usarli per i controlli [21-9-2019]  »Chi è Francesca Di Maolo, la candidata in Umbria su cui trattano M5S e Pd [21-9-2019]  »Rigassificatore Olt: Iren cede a Snam il 49% dell’impianto [21-9-2019]  »Conti correnti, perché la spesa si è impennata nel 2018 [21-9-2019]  »Soave, inaugurata la Cantina più grande d’Europa. Progetto da 80 milioni di bottiglie all’anno [21-9-2019]  »Trump invia truppe Usa in Arabia Saudita [21-9-2019]  »L’etilometro non revisionato rende sempre nullo il test [21-9-2019]  »Carige salva: per il sistema bancario italiano emergenza alle spalle [21-9-2019]  »Mercati, cambio di rotta a settembre: si vendono bond e si comprano azioni [21-9-2019]  »UniCredit, Cesare Bisoni nominato presidente [20-9-2019]  

Menu

Visualizza articoli per tag: Arrivabene

HomeBlogVisualizza articoli per tag: Arrivabene
HomeBlogVisualizza articoli per tag: Arrivabene

Vettel contro Hamilton: nella realtà chi avrebbe torto per il tamponamento?

postato su Giugno 26, 2017 da Marco De Leo postato in Blog

Vettel contro Hamilton, Ferrari contro Mercedes, sarà questo il grande duello del la stagione 2017 di Formula 1. Ieri a Baku, in Azerbaijan, è andato in scena un gran premio fuori dall’ordinario, ricco di colpi di scena e di polemiche come solo i gp cittadini sanno regalare. Protagonisti assoluti di scontri e polemiche sono stati, manco a dirlo, Vettel e Hamilton, con il tedesco reo di aver  tamponato il pilota inglese in regime di safety car. Seb ha attaccato apertamente Lewis colpevole di aver ripetutamente frenato anche quando non vi era necessità di farlo, mettendo così in pericolo gara e incolumità dei piloti che lo seguivano. Dal canto suo l’inglese si è molto risentito per la reazione del tedesco che lo ha prima affiancato, insultandolo, e poi colpito sulle ruote. La direzione di gara ha punito con 10 secondi di penalità il ferrarista, ma la rimostranze del pilota di Heppenheim sono proseguite, sostenute anche dalle dichiarazioni al vetriolo del direttore della Scuderia Ferrari, Maurizio Arrivabene.

Il duello rusticano ha senz’altro scaldato i cuori dei tifosi di F1, ma se fosse successo nella realtà come sarebbero andate veramente le cose?

Continua a leggere