ASSICURAZIONI FLAMINIO

»Come cambiano i colori delle regioni: Campania verso l’arancione, Sicilia a rischio lockdown [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Vaccini, come cambiano i piani con la sospensione di J&J: dalle farmacie alle carceri [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Coinbase, la «Borsa» dei bitcoin vola al debutto [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »È morto Bernie Madoff, l’architetto del più grande schema Ponzi della storia [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Perché l’Ue vuole sfilare il marchio tricolore e il nome ad Alitalia? [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Def, scostamento ulteriore di 40 miliardi e nuovo fondo Recovery Plan. Verso il sì domani in Cdm [Posted on Tuesday April 13, 2021]  »Ex Ilva, si sblocca l’ingresso dello Stato con 400 milioni: nasce Acciaierie d’Italia [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Vacanze, affitti o acquisti online, come tutelarsi dagli imprevisti Covid [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Senato, ok alla cittadinanza italiana a Patrick Zaki. Liliana Segre in Aula: qui per un innocente in prigione [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »L’Ocse all’Italia: riforma della Pa necessaria per sfruttare il Recovery Fund [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Clementi: «Perché su emergenza Covid e vaccini decide lo Stato, non le Regioni» [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Audi Q4 e-tron, debutta il nuovo suv compatto elettrico: ecco come è fatto [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Toshiba, si dimette il ceo: «Motivi personali» [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Sblocca concorsi subito operativo alle Dogane per l'assunzione di 2.500 dipendenti [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »L’Uefa conferma Roma per Europeo e Serie A, basket e volley chiedono la riapertura [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Inflazione, la Cina ora vuole raffreddare le materie prime [Posted on Wednesday April 14, 2021]  »Un trio “rosa” nel gotha di Fleet Street: le donne conquistano la stampa britannica [Posted on Tuesday April 13, 2021]  »Swg: Pd in aumento tallona la Lega in calo. M5s risale sul podio sorpassando Fdi [Posted on Wednesday April 14, 2021]  

Menu

Quanto conviene installare la scatola nera sull'auto?

HomeBlogQuanto conviene installare la scatola nera sull'auto?
HomeBlogQuanto conviene installare la scatola nera sull'auto?
Mercoledì, 25 Gennaio 2017 11:54

Quanto conviene installare la scatola nera sull'auto?

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

La scatola nera è un localizzatore GPS sempre collegato con una centrale remota in grado di registrare i dati sulla posizione e la velocità del veicolo grazie ad una particolare scheda.

I dati registrati dalla scatola nera delineano la condotta e lo stile di guida dell’assicurato, anche in caso di sinistro, raccogliendo informazioni su accelerazione e decellerazione del veicolo, e sul funzionamento dei sistemi di sicurezza dello stesso. Questo particolare dispositivo è nato con lo scopo di semplificare le indagini relative agli incidenti, e contrastare le frodi alle assicurazioni, ma grazie al DDL Concorrenza le compagnie assicuratrici sono obbligate ad apportare un significativo sconto sulle polizze nel caso in cui si voglia installarlo sulla propri vettura. Inoltre l’installazione di questo apparecchio è totalmente gratuita, e non crea interferenze con le altre strumentazioni del veicolo.

I VANTAGGI DELLA SCATOLA NERA

• Localizzazione del veicolo e assistenza h24
• Intervento immediato e automatico del carro attrezzi
• Ricostruzione della dinamica dell’incidente e velocizzazione delle pratiche del sinistro
• Localizzazione del veicolo in caso di furto e intervento forze dell’ordine
• Sconto sul premio polizza per coloro che ottengono un buon punteggio di qualità della guida
• Personalizzazione del preventivo assicurativo legato allo stile di guida del conducente 

QUALCHE NUMERO SUI BENEFICI ECONOMICI DELLA SCATOLA NERA

Decidere di installare sulla propria automobile la scatola nera risulta vantaggioso specialmente per chi abita nelle grandi città, per via del rischio più elevato di incidenti, danni alle vetture e furti. Nelle città risulta essere anche più elevato il tasso di frodi alle assicurazioni, il che comporta aumenti e vantaggi per i consumatori. Installare la scatola nera se si è guidatori scarsamente soggetti a sinistri, può essere estremamente vantaggioso per dimostrare all’assicurazione di avere una guida sicura e ottenere quindi riduzioni anche consistenti sulla polizza RC.

I dati raccolti da Ania sulle scatole nere montate sulle vetture italiani mostrano numeri chiari. L’Italia è il paese europeo con il maggior numero di scatole nere installate a bordo: già nel 2015 i veicoli dotati dello strumento erano 3 milioni, di cui la metà al Sud, dove le polizze raggiungono prezzi particolarmente elevati.
Le stime sulla riduzione dei costi comportata dall’utilizzo della scatola nera nelle grandi città dimostra come ci sia un effettivo beneficio dall’installazione dell’apparecchio. A Roma i costi risultano abbattuti del 38%, a Bologna del 40% e a Napoli addirittura del 60%. Eccezion fatta per questi tre casi la riduzione dei costi dell’Rc Auto varia dal 10 al 20%, ma può aumentare (fino a raggiungere il dimezzamento dei costi) se si aggiungono ad essa altre polizze, come ad esempio il furto e incendio.
Insomma, un vantaggio e una sicurezza in più per tutti quegli automobilisti in possesso di una guida sicura e con la volontà di abbassare i costi della loro polizza RC.

Letto 1795 volte