ASSICURAZIONI FLAMINIO

»Il coronavirus affonda Wall Street (-3,14%), in rosso Piazza Affari [25-2-2020]  »Coronavirus, salgono a 11 le vittime e a 322 i contagi in Italia. Conte: inaccettabili limitazioni dei viaggi all’estero [25-2-2020]  »Viaggiare all’estero nei giorni del coronavirus: tutti i Paesi che chiudono le porte agli italiani [24-2-2020]  »Fuorisalone, che giro d’affari produce per Milano [25-2-2020]  »Coronavirus: le regole sanitarie per tutti gli italiani [25-2-2020]  »Coronavirus, «incentivi» allo smart working in tutto il Nord. Ma per ristorazione e pulizie rischio ferie forzate [25-2-2020]  »Coronavirus: ecco le scuole che fanno lezione a distanza [25-2-2020]  »Coronavirus, tutti i video del Sole 24 Ore - Podcast: le risposte degli esperti [25-2-2020]  »Coronavirus, così le catene reagiscono alla corsa agli acquisti nei supermarket [25-2-2020]  »Come ha fatto Baranzate a diventare «capitale» dell’auto elettrica [25-2-2020]  »Bonus casa: tutti gli sconti per rinnovare casa e condominio [25-2-2020]  »Le cinque serie tv da non perdere a marzo. Su tutte Westworld e Amazing Stories [25-2-2020]  »5G, ecco perché la burocrazia rischia di farci perdere miliardi di euro [25-2-2020]  »Rottamazione-ter, entro il 28 febbraio oltre un milione di contribuenti alla cassa [24-2-2020]  »Fiat Panda compie 40 anni: la citycar da quasi 8 milioni di esemplari [25-2-2020]  »Alfa Romeo GTA, rumors online di una Giulia da 600 cavalli [24-2-2020]  »Francesco Totti Spa: i segreti del capitano che in affari non fa gol come in campo [17-2-2020]  »Cosa farà il fondo miliardario di Bezos per sconfiggere il climate change [25-2-2020]  »La mia settimana senza contanti. In Italia si può vivere cashless? [21-2-2020]  »Inps, servizi ridotti e visite di controllo sospese nelle regioni della «zona gialla» [24-2-2020]  

Menu

Polizze vita? Sì, ma ad una condizione

HomeBlogPolizze vita? Sì, ma ad una condizione
HomeBlogPolizze vita? Sì, ma ad una condizione
Mercoledì, 09 Maggio 2018 12:05

Polizze vita? Sì, ma ad una condizione

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Solo se garantiscono la restituzione del capitale “investito”: altrimenti sono contratti di investimento ordinari.

A dirlo è la Corte di Cassazione, che torna sulla questione della differenza tra polizze assicurative e contratti di investimento citando i principi di diritto già espressi in precedenza; facendo anche un’importante precisazione sui contratti sottoscritti attraverso società fiduciarie.

Infatti, secondo la Suprema Corte, se viene a mancare la garanzia della conservazione del capitale alla scadenza, l'oggetto dell’intermediazione deve essere considerato un vero e proprio investimento finanziario da parte degli assicurati e non una polizza assicurativa sulla vita.

Richiamando un intervento (la sentenza 6061/2012), la Corte ha chiarito che, al di là del nome che le viene dato, la polizza assicurativa sulla vita va identificata come quella in cui il rischio dell’assicurato - cioè l’evento relativo alla sua esistenza - è assunto dall’assicuratore, mentre si tratta di un contratto di investimento finanziario quando il rischio di performance viene completamento assunto dall’assicurato.

L’identificazione di contratto di investimento rispetto ad una polizza comporta peraltro diversi regimi fiscali e successori.

Letto 984 volte Ultima modifica il Mercoledì, 09 Maggio 2018 12:11