ASSICURAZIONI FLAMINIO

»Su Ilva e Alitalia distanze siderali tra 5 Stelle e Pd [22-8-2019]  »Laboratorio Lazio, dove Pd e M5S collaborano da sponde opposte [22-8-2019]  »Bce, più tempo alle banche per coprire i crediti deteriorati [22-8-2019]  »Mediaset presenta esposto Consob contro Vivendi: «Deprime il titolo» [22-8-2019]  »Corea del Sud: stop al patto col Giappone sull’intelligence [22-8-2019]  »Samp ceduta a Vialli & friends, firmata lettera di intenti [22-8-2019]  »L’hashtag compie 12 anni: ecco quelli più utilizzati in Italia [22-8-2019]  »Libra sfida le Banche centrali e la Ue: depositato lo statuto a Ginevra [22-8-2019]  »Pd a M5S: sì a taglio parlamentari ma con nuova legge elettorale [22-8-2019]  »Borsa di Hong Kong ai minimi dal 2008, le banche escono allo scoperto: basta violenze, torni la legge [22-8-2019]  »Controesodo 2019, come sopravvivere a traffico, scioperi e Tutor [22-8-2019]  »Piazza Affari allunga con spread sotto 200, acquisti su banche e Tim [22-8-2019]  »Venezia, le grandi navi da crociera andranno a Marghera [22-8-2019]  »Trump contro la Fed alla vigilia del forum di Jackson Hole: è un problema [21-8-2019]  »Genova, Toninelli supera l’analisi costi-benefici sulla Gronda: «Si farà» [21-8-2019]  »Lega-M5S, 2 diverse idee di popolo: così è fallito il laboratorio sovranista d’Europa [21-8-2019]  »Banche: parte l’operazione indennizzi per 200mila risparmiatori [21-8-2019]  »Amazzonia in fiamme, Bolsonaro dà la colpa alle Ong e dice: «Non abbiamo i fondi» [21-8-2019]  »Pd-M5S: i nomi in lizza per toto-premier e squadra [21-8-2019]  »Pensioni, «quota 100» debutta nella Pa: subito 27mila uscite da scuola e sanità [21-8-2019]  

Menu

Le assicurazioni passano l'esame dei giovani

HomeBlogLe assicurazioni passano l'esame dei giovani
HomeBlogLe assicurazioni passano l'esame dei giovani
Venerdì, 14 Aprile 2017 10:30

Le assicurazioni passano l'esame dei giovani

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Dalle ultime indagini condotte sul rapporto tra i giovani e le assicurazioni sono emersi risultati stupefacenti, in aperta controtendenza con le convinzioni comuni.

Nella ricerca realizzata dalla start-up Friendz su un campione di mille utenti con un’età oscillante tra i 18 e i 35 anni, ben il 56% si è espresso in termini positivi sul rapporto con il mondo assicurativo. Altro dato sorprendente è stato quello legato al possesso di polizze differenti da quelle Rc auto e moto, con il 15% degli utenti che ha dichiarato di avere polizze sulla vita e sulla casa: di questo 15%, il 49% ha dichiarato di possedere polizze vita mentre il 41% del campione ha stipulato polizze sulla casa.
Gli utenti hanno mostrato aperta soddisfazione riguardo la chiarezza delle coperture offerte dalle polizze sottoscritte (ben il 42% si dichiara pienamente soddisfatto), mentre un magro 24% è convinto dell’efficacia delle misure di assistenza e di comunicazione messe in  campo dalle compagnie assicurative. Nota dolente è invece quella riguardante i servizi di risarcimento, giudicati insufficienti dal 57% del campione, e che continuano a costituire il vero tallone d’Achille delle compagnie.
Letto 798 volte