ASSICURAZIONI FLAMINIO

»Emilia-Romagna: Bonaccini batte Borgonzoni 51,4% a 43,7%, Salvini sconfitto. In Calabria vince Santelli [26-1-2020]  »Il coronavirus affonda le Borse, spread in netto calo dopo il voto in Emilia-Romagna [27-1-2020]  »Lo spread BTp-Bund cade di 20 punti in apertura: ecco i tre motivi [27-1-2020]  »L’Emilia «rossa» ferma l’onda verde: Zingaretti si rafforza e rilancia l’asse con Conte [27-1-2020]  »Il crollo del Cinque Stelle, irrilevante in Emilia (e al governo) [27-1-2020]  »Il virus cinese si rafforza: 80 morti, proroga di 3 giorni al Capodanno [27-1-2020]  »Lutto nel basket: Kobe Bryant morto in un incidente di elicottero in California. La figlia di 13 anni tra le 9 vittime [26-1-2020]  »Pd-Conte, parte la verifica per riequilibrare i pesi nella maggioranza [26-1-2020]  »Londra, un nuovo visto per i “global talent” come scienziati e matematici [27-1-2020]  »Grammy, è l’anno di Billie Eilish: 5 statuine nella notte di Kobe Bryant [27-1-2020]  »Da Satispay a Paypal: ok allo sconto fiscale per le spese pagate con le App [27-1-2020]  »Si sblocca la riforma dei dottorati in stand-by da oltre un anno [21-1-2020]  »Bonus acqua, cresce lo sconto in bolletta: ecco le novità del decreto fiscale [26-1-2020]  »Energia, via libera all’autoconsumo dei condomìni per tagliare la bolletta [21-1-2020]  »La guerra Usa-Cina si sposta sulle valute digitali. E la Fed pensa al dollaro digitale [23-1-2020]  »Ex Ilva, il nodo del debito: 700 milioni di prestiti senza garanzia [25-1-2020]  »Usa, dazi su acciaio e alluminio. La Ue non è nella lista degli esentati [26-1-2020]  »Retelit, non solo infrastrutture tlc: la sfida è sui servizi alle aziende [27-1-2020]  »Ipo in Borsa di Elisabetta Franchi, quando sono le donne a trascurare le donne nei cda [24-1-2020]  »Comprare follower e like “falsi”? Costa pochi euro. E la legge lo consente [27-1-2020]  

Menu

IVASS: è partita la digitalizzazione di istanze e comunicazioni per aggiornare il RUI

HomeBlogIVASS: è partita la digitalizzazione di istanze e comunicazioni per aggiornare il RUI
HomeBlogIVASS: è partita la digitalizzazione di istanze e comunicazioni per aggiornare il RUI
Martedì, 28 Marzo 2017 11:39

IVASS: è partita la digitalizzazione di istanze e comunicazioni per aggiornare il RUI

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
L’IVASS ha pubblicato un comunicato sul proprio sito nel quale si spiega che da marzo imprese e intermediari potranno inviare le istanze e le comunicazioni per l’aggiornamento del RUI in formato digitale.

Il periodo di prova del nuovo sistema terminerà il 5 giugno2017, fino a quel momento il modello cartaceo affiancherà quello digitale. Dopo la deadline del 5 giugno si potrà usare esclusivamente il formato digitale.
Questo nuovo sistema permetterà un salto in avanti nel processo di modernizzazione dell’IVASS, consentendo di snellire i processi interni e di semplificare la presentazione delle istanze. Sarà inoltre più facile la verifica anche in corso di compilazione dei dati, scongiurando così errori ed omissioni.
Bisognerà quindi scaricare il formato PDF, compilarlo off-line e apporre la firma digitale, dopodiché dovrà essere allegato ad una mail di posta certificata e spedito alla casella: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo è il link che conduce al sito dell’IVASS per scaricare gli allegati PDF: https://www.ivass.it/normativa/nazionale/secondaria-ivass/normativi-provv/2017/provv-58/index.html),
Letto 2296 volte