ASSICURAZIONI FLAMINIO

»Il coronavirus affonda Wall Street (-3,14%), in rosso Piazza Affari [25-2-2020]  »Coronavirus, salgono a 11 le vittime e a 322 i contagi in Italia. Conte: inaccettabili limitazioni dei viaggi all’estero [25-2-2020]  »Coronavirus, la prevenzione degli altri Paesi Ue era migliore della nostra? [26-2-2020]  »Fuorisalone, che giro d’affari produce per Milano [25-2-2020]  »Coronavirus: le regole sanitarie per tutti gli italiani [25-2-2020]  »Coronavirus, «incentivi» allo smart working in tutto il Nord. Ma per ristorazione e pulizie rischio ferie forzate [25-2-2020]  »Coronavirus: ecco le scuole che fanno lezione a distanza [25-2-2020]  »Coronavirus, tutti i video del Sole 24 Ore - Podcast: le risposte degli esperti [25-2-2020]  »Coronavirus, così le catene reagiscono alla corsa agli acquisti nei supermarket [25-2-2020]  »Come ha fatto Baranzate a diventare «capitale» dell’auto elettrica [25-2-2020]  »Bonus casa: tutti gli sconti per rinnovare casa e condominio [25-2-2020]  »Le cinque serie tv da non perdere a marzo. Su tutte Westworld e Amazing Stories [25-2-2020]  »5G, ecco perché la burocrazia rischia di farci perdere miliardi di euro [25-2-2020]  »Rottamazione-ter, entro il 28 febbraio oltre un milione di contribuenti alla cassa [24-2-2020]  »Fiat Panda compie 40 anni: la citycar da quasi 8 milioni di esemplari [25-2-2020]  »Alfa Romeo GTA, rumors online di una Giulia da 600 cavalli [24-2-2020]  »Francesco Totti Spa: i segreti del capitano che in affari non fa gol come in campo [17-2-2020]  »Cosa farà il fondo miliardario di Bezos per sconfiggere il climate change [25-2-2020]  »La mia settimana senza contanti. In Italia si può vivere cashless? [21-2-2020]  »Inps, servizi ridotti e visite di controllo sospese nelle regioni della «zona gialla» [24-2-2020]  

Menu

Buone notizie per i motociclisti: cala il premio medio per le moto

HomeBlogBuone notizie per i motociclisti: cala il premio medio per le moto
HomeBlogBuone notizie per i motociclisti: cala il premio medio per le moto
Domenica, 05 Novembre 2017 00:49

Buone notizie per i motociclisti: cala il premio medio per le moto

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Su un campione di oltre 200mila preventivi effettuati tra il dicembre del 2016 e il marzo del 2017 per moto di cilindrata di almeno 100cc è emerso che il premio medio si è ridotto quasi del 10%.
Come anche per il mercato delle autovetture ci sono forti disparità lungo la nostra penisola, con alcune regioni che godono di prezzi nettamente più vantaggiosi rispetto ad altre: è il caso di Valle d’Aosta, Umbria e Piemonte che hanno subito sensibili sconti sul premio medio, al contrario di Campania e Molise che hanno visto una crescita del premio medio superiore al 5%.
In testa alla classifica del costo medio annuo più elevato svettano come spesso accade le regioni del meridione, capofila la Campania seguita a ruota da Calabria e Puglia. In coda alla classifica c’è il Trentino Alto Adige, insieme con Piemonte e Friuli Venezia Giulia.
Dati che evidenziano una frattura netta tra Nord e Sud Italia, gap che dall’economia si spande a macchia d’olio in tutti in tutti i settori della società. Una ferita da rimarginare il prima possibile.
Letto 1023 volte Ultima modifica il Giovedì, 23 Novembre 2017 10:34